Frédéric Wandelère


Premi federali di letteratura 2012

Frédéric Wandelère

 

Nato nel 1949, vive e lavora a Friburgo come saggista, editore e uomo di lettere dai toni sommessi. Ha pubblicato lavori sulla musica, tra l'altro su Hugo Wolf, e tradotto in francese testi su canzoni di Schumann, Wolf, Mahler e Schubert. Nel 1988 esce la sua raccolta di poesie «Leçons de Simplicité», titolo che è al contempo il programma poetologico che accomuna quasi tutto ciò che ha pubblicato. Grazie al suo gusto per le canzoni e la voce, Frédéric Wandelère è riuscito a riabilitare la più celebre cantante del Novecento, Bianca Castafiore, eroina della Avventure di Tintin.

 

«La Compagnie capricieuse»

Ginevra, La Dogana, 2012

ISBN 9782940055715

 

La prima qualità di questi brevi poemi è la loro leggerezza eterea, la seconda la precisione del tratto, la terza la musicalità. Cavallette e libellule, pesci, granchi e polipi sorpresi nei loro balletti sottomarini, vicini e transitanti e poi, ostinati, i morti: tutti discreti ed effimeri, eccoli sfiorati con minuziosa scienza poetica e con gravità stranita, comica talvolta, da un poeta alla ricerca di quei tenui frammenti che possono salvare la giornata. 

 

Lettura dall'autore

Frédéric Wandelère legge un brano da «La Compagnie capricieuse», opera con cui ha vinto il Premio federale di letteratura 2012.

Premi

2012 : Premio federale di letteratura per «La compagnie capricieuse», Ginevra, La Dogana, 2012.